La cistite è una fastidiosa infiammazione della vescica che, se pur in maniera minore rispetto alle donne, colpisce anche gli uomini. Questa infezione batterica causa diversi disagi tra cui dolore e difficoltà nella minzione.

Cause e sintomi della cistite

La cistite deriva da una moltiplicazione di batteri principalmente nella vescica che risalendo il canale urinario possono andare ad attaccare l’uretra. Questo può avvenire per una scarsa igiene personale, per l’abitudine ad indossare biancheria intima attillata e in tessuto sintetico, per l’eccessiva sudorazione, per il calo delle difese immunitarie dovute allo stress o, nel caso degli uomini, può essere causa dalla prostatite batterica.

cistiteL’infezione si manifesta inizialmente con bruciore durante la minzione con dolori al basso ventre. Si ha successivamente uno stimolo continuo alla stessa minzione, con l’urina che si presenta scura, maleodorante e a volte anche con tracce di sangue.

Principali rimedi

Prima di ricorrere alle cure antibiotiche, esistono alcuni rimedi naturali per la cistite maschile che permettono di rinforzare le vie urinarie ed il sistema immunitario.

  • Seguire una dieta sana ed equilibrata: assumere cibi ricchi di fibre, vitamina A e fermenti lattici per tenere in salute l’intestino. Da evitare cibi troppo piccanti o speziati e limitare l’assunzione di alcool, caffè e cibi ricchi di zuccheri. Per rinforzare in modo naturale le vie urinarie si consiglia di assumere estratti secchi di mirtillo e l’uva ursina, che inibiscono la proliferazione batterica.
  • Bere molta acqua: bere molto significa urinare di più e proteggere, quindi, le vie urinarie da infezioni che si possono avere se l’urina ristagna troppo nella vescica. Il passaggio dell’urina ha, inoltre, un potere disinfettante per ripulire l’uretra da agenti contaminanti.
  • Igiene della zona genitale: utilizzare un sapone neutro perché un’eventuale alterazione del PH della pelle può ridurre l’efficacia delle barriere naturali del corpo. Quando ci si asciuga o pulisce differenziare l’area genitale ed anale.
  • Prediligere intimo in cotone: se gli indumenti intimi sono troppo aderenti e fatti di materiali sintetici, possono provocare eccessiva sudorazione e aiutare i batteri a moltiplicarsi.