cosa fare con i capelli bianchiLa comparsa dei primi capelli bianchi è differente da persona a persona. C’è chi a 20 anni li vede già e chi deve aspettare i 40 o 50 anni.

La loro comparsa è per la maggior parte di noi un fastidio e si cercano diverse tecniche per coprirli. Bisogna prestare in questi casi molta attenzione e scegliere prodotti non aggressivi per non indebolire il capello e il cuoio capelluto.

Perché nascono i capelli bianchi?

I capelli sono formati dalle stesse cellule dell’epidermide e crescono attraverso i follicoli. All’interno dei follicoli sono presenti delle cellule che producono melanina, i melanociti. Più melanina viene prodotta più scuri risulteranno i capelli.canizie-capelli-bianchi1
Quando queste cellule non riescono più a produrre melanina il capello crescerà nei follicoli sarà da grigio a bianco. Le cause di questa perdita di capacità delle cellule nella produzione di melanina non si deve ricercare solo nell’avanzamento dell’età. Esistono altre cause:

  • fattori genetici
  • malattie della pelle
  • carenza di vitamina B12
  • disturbi della tiroide
  • stress prolungato
  • carenza di rame nella dieta

Rimedi ‘fai da te’ contro i capelli bianchiRimedi ‘fai da te’ contro i capelli bianchi

Se la comparsa dei capelli bianchi è prematura sarà da accertarsi che nella dieta non scarseggino vitamina B12 e rame. In questo caso sarà utile assumere cibi che contengono quantità elevate di queste sostanze quali: carne, cereali, verdure a foglia verde, noci, iodio. Anche le foglie del curry aiutano a rivitalizzare i capelli, per questo è utile fare degli impacchi di queste foglie cotte in olio di noce di cocco.

Rivitalizzare il cuoio capelluto è necessario per stimolare i follicoli. Per far questo si può massaggiarlo applicando anche delle lozioni che si possono fare in casa come ad esempio olio di noce di cocco e succo di limone mescolati o te nero forte mescolato a un cucchiaio di sale.

Colorare i capelli?

Se non si riesce ad accettare la comparsa dei capelli bianchi si può decidere di colorarli. Ricordarsi che una volta fatto questo passo si dovrà costantemente prendersi cura delle tinta per evitare la ricrescita. Se si sceglie l’opzione della tinta è meglio optare per prodotti naturali e senza ammoniaca. Se i capelli bianchi sono davvero pochi, invece, è consigliabile usare gli shampoo colorati, meno aggressivi.

I capelli lasciati bianchi possono essere comunque belli se si è capaci di accettarsi. Basterà magari concentrarsi sugli accessori colorati come fasce, nastri, cerchietti. Questo darà risalto al viso e anche alla naturalezza dei capelli senza dimenticare un tocco glamour.