Le vitamine sono indispensabili per la salute ed è necessario impostare la nostra alimentazione per assumere le vitamine necessarie per il nostro organismo. Le vitamine sono nutrienti essenziali, contenuti nei cibi che mangiamo. La resistenza di questi componenti, però, non è molto alta e non sempre il nostro copro è in grado si assumere queste sostanze. Basta far bollire o cuocere al vapore una verdura per perdere buona parte dei benefici e disperderle nell’acqua. Dopo aver parlato della vitamina A, della Vitamina C, della Vitamina D, della Vitamina E e della vitamina K, oggi cercheremo di approfondire le proprietà della vitamina B (che a sua volta si compone di Vitamina B1, B2, B3, B4, B5Vitamina B6)

Vitamina B: classificazione

vitamina B, vitamina A, vitamineIn realtà non sarebbe corretto parlare di vitamina B, ma di vitamine B. Per molto tempo si è ritenuto che si trattasse di un solo elemento, per poi scoprire che si era in presenza di un vero e proprio gruppo di vitamine. Ulteriori ricerche hanno evidenziato come molto spesso le vitamine B si trovano insieme, negli stessi alimenti. Nello specifico siamo in presenza di otto vitamine:

  • B1: Tiamina
  • B2: Riboflavina
  • B3: Niacina
  • B5: Acido pantotenico
  • B6: Piridossina
  • B7: Biotina
  • B9: Acido Folico
  • B12: Cobalamina

Vitamina B: quali benefici?

benefici delle vitamine BQuesta vitamina svolge un ruolo fondamentale per il normale funzionamento del sistema nervoso e al tono muscolare dell’area gastrointestinale. Inoltre, la vitamina B è necessaria per un corretto funzionamento dei processi che regolano cute e capelli, bocca e occhi, oltre a regolare il corretto funzionamento del fegato. Questo gruppo di vitamine convertono i carboidrati in glucosio e, dunque, hanno il compito di garantire il corretto funzionamento del metabolismo di lipidi e proteine.

Vitamina B: che cosa comporta la sua assenza?

pelle ruvida con carenza di vitamina BSecchezza e/o ruvidità della pelle possono essere un sintomo di carenza di vitamina B. Altre sintomi possono essere mancanza d’appetito, acne, insonnia, stitichezza che possono essere dovuti sia a fattori alimentari sia a problemi psicologici.

L’eccessivo consumo di caffè, zuccheri, alcolici, l’assunzione di particolari medicinali – nello specifico pillole anticoncezionali o sonniferi – possono portare a un cattivo assorbimento della vitamina. Lo stress, inoltre, può essere un altro fattore decisivo.

Per il corretto assorbimento della vitamina, invece, giocano un ruolo deciso la presenza di altre vitamine come la vitamina C e la vitamina D; oltre a una buona presenza di calcio e fosforo.

Vitamina B: in quali alimenti?

nocciole-nocciola, vitamine , vitamina BMa in quali alimenti si trova la vitamina B? Tra i più comuni troviamo il lievito di birra, il fegato, la pappa reale, nei legumi, nelle nocciole. Come non citare poi le banane, il tuorlo d’uovo, la carne di maiale e il tonno. Sono ricche di vitamina B patate, ortaggi freschi, il germe di grano, l’erba medica e l’ortica. Infine troviamo mandorle e noci.

Brunello Colli