Per la cervicale rimedi naturali molto utili possono essere quelli che prevedono l’impiego di trattamenti specifici a base ad esempio di oli essenziali. Ma in generale esistono tantissimi rimedi utili che possono permettere di trovare sollievo dai sintomi di questo disturbo, che colpisce davvero tante persone. Quando parliamo di cervicale facciamo riferimento in particolare a quella che viene chiamata artrosi cervicale. Si tratta di un fastidio e di un dolore che colpiscono la parte del collo che si trova alla base del cranio.

È un problema degenerativo, che ha la tendenza ad aumentare nel corso degli anni. Per questi motivi è essenziale tenere sotto controllo il problema con delle cure specifiche, tenendo conto dei consigli del medico, e allo stesso tempo agire anche con dei rimedi che possano alleviare i disturbi fastidiosi di questo problema molto diffuso.

Naturalmente (lo ribadiamo ancora una volta) anche l’utilizzo dei rimedi naturali deve essere sottoposto al parere preventivo da parte di un medico di fiducia, per comprendere se sia il caso di utilizzare dei prodotti a base di ingredienti naturali o se possano essere utili delle cure specifiche in base alla situazione di riferimento.

Cervicale e cause del problema

Questa sensazione di dolore e di fastidio è dovuta principalmente ad un vero e proprio deterioramento della superficie delle ossa delle vertebre e dei dischi vertebrali, con un’irritazione dei nervi che si trovano nell’area interessata dal problema.

In particolare sono le prime sette vertebre della colonna ad essere interessate da questo disturbo, che, come abbiamo detto, in molti casi tende a peggiorare con il passare degli anni.

I fattori di rischio che potrebbero determinare l’insorgenza dell’artrosi cervicale sono tanti. Possono esserci alla base dei fattori di una predisposizione genetica, ma anche dei traumi al collo, che potrebbero capitare in chi svolge attività sportiva o in chi compie dei lavori quotidiani che risultano maggiormente a rischio. La cervicale potrebbe insorgere anche in chi svolge dei lavori, nel corso dei quali si mantiene spesso una postura scorretta, come in chi compiere lavori in ufficio.

I sintomi della cervicale

Ma, prima di analizzare il rapporto tra cervicale e rimedi naturali, vediamo di comprendere quali sono nello specifico i sintomi più frequenti di questo disturbo. Innanzitutto si riscontra nella maggior parte dei casi una difficoltà nei movimenti del collo, oltre che una rigidità delle spalle. Potrebbe verificarsi anche una sensazione di formicolio alle braccia o alle mani.

Si può sperimentare una sensazione di dolore nei movimenti, oltre che delle fitte alla base del cranio. In alcuni casi si possono verificare anche sensazioni di giramenti di testa e di vertigini, che possono risultare anche molto fastidiose.

Il dolore in questione può arrivare fino alla testa, determinando anche nausea e cefalea. Le condizioni di freddo e di umidità inoltre possono rendere più complesso il problema, determinando la comparsa dei sintomi del disturbo. Andiamo quindi ad analizzare, dopo aver visto sintomi e cause, i rimedi naturali contro la cervicale.

Cervicale: rimedi della nonna

Come curare la cervicale con metodi naturali? Qual è il rapporto tra dolore cervicale e rimedi naturali? Senza dubbio esistono dei prodotti a base di ingredienti offerti dalla natura che aiutano ad alleviare i sintomi più fastidiosi che si possono manifestare a causa del problema.

Esistono infatti dei veri e propri antinfiammatori naturali per cervicale, che possono costituire un aiuto importante. Analizziamone alcuni.

Artiglio del diavolo

Per la cervicale rimedi naturali vari, che possono includere ad esempio anche l’artiglio del diavolo, un rimedio efficace contro il dolore e l’infiammazione. Infatti questo prodotto è spesso usato contro le situazioni di mal di schiena o di mal di testa, oltre che per la tendinite e per l’artrite.

Si tratta di un rimedio dalle ottime proprietà antinfiammatorie, grazie alla presenza dei flavonoidi e dei fitosteroli, due principi attivi molto importanti. È possibile assumere per circa dieci giorni un infuso a base di artiglio del diavolo, per contrastare i dolori. Sono disponibili anche delle pomate molto utili a base di artiglio del diavolo, che spesso viene associato anche alla presenza dell’arnica, da applicare nella zona del corpo interessata dal dolore.

Arnica

Fra gli altri rimedi naturali per il mal di collo troviamo proprio anche l’arnica, che può essere utilizzata come olio o come pomata da applicare in entrambi i casi localmente. Con l’olio in particolare è possibile effettuare un massaggio delicato nell’area interessata dal dolore.

L’arnica ha delle proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, grazie alle sostanze che contiene, che sono in grado di ridurre il dolore acuto.

Impacchi di fiori di fieno

Tra i rimedi per la cervicale fai da te non possiamo poi non citare anche gli impacchi messi a punto con i fiori di fieno. Si tratta di prodotti che riescono ad avere un effetto miorilassante e antinfiammatorio. In genere questi impacchi vengono associati ai bagni di vapore, che sono molto utili per un relax completo del corpo e per sciogliere la tensione a carico della zona interessata dal dolore e dall’infiammazione.

Tisane con azione antinfiammatoria

Non dimentichiamo comunque che i prodotti naturali contro il disturbo, che consentono di curare la cervicale a casa, almeno per trovare un po’ di sollievo (ma sempre con i consigli del medico), includono anche diversi altri elementi interessanti.

Possiamo citare ad esempio le tisane antinfiammatorie che è possibile trovare in erboristeria, tra le quali ricordiamo quelle a base di bacche di rosa canina o di ribes nero.

Impacchi di argilla verde

Possiamo poi parlare anche degli impacchi di argilla verde, un rimedio naturale efficace che ha l’obiettivo di alleviare la sensazione dolorosa. È possibile acquistare l’argilla verde ventilata in erboristeria, da mescolare con un po’ di acqua calda, per realizzare una pasta densa da cospargere nell’area del corpo che fa male.

Dopo aver ricoperto la parte del corpo interessata dal dolore, lasciamo agire coprendo con un panno realizzato con fibra naturale. Bisogna lasciare agire fino a quando l’argilla non inizierà a seccare. Togliamo quindi l’argilla e laviamo. Anche questo è una soluzione che può risultare ottimale per il benessere del nostro corpo, se facciamo riferimento al rapporto tra cervicalgia e rimedi naturali da utilizzare in casa.

Oli essenziali

Anche i massaggi con gli oli essenziali hanno delle proprietà benefiche interessanti. Ad esempio è possibile mischiare qualche goccia di olio essenziale di lavanda con un po’ di olio essenziale di rosmarino e un cucchiaio di olio di girasole, per ottenere un composto che può essere usato per fare un massaggio che parte dal collo e arriva alla schiena e alle spalle.