Ormai è moda. Decorare le unghie nei modi più variopinti ed originali è un must per molte donne. In effetti, avere delle mani curate, appariscenti e femminili, può costituire un’arma vincente per la seduzione. Ecco alcuni consigli per decorare le unghie al meglio, anche col fai da te.

decorare unghie

La preparazione dell’unghia

Naturalmente, un’unghia, prima di essere decorata, deve essere pulita, tagliata e limata. Così come un viso, prima di essere truccato deve essere pulito ed idratato. In molti casi, può anche rendersi necessario un intervento professionale che crei una base di lavoro soddisfacente. Si tratta, ad esempio, dell’eliminazione delle cuticole e di lavori di manicure e ricostruzione.

La decorazione delle unghie

Una volta ottenute delle unghie sane e levigate, si può partire con la parte in cui la creatività e l’estro possono essere espressi al meglio: la decorazione vera e propria. Le tecniche di decorazione delle unghie sono in continua crescita ed evoluzione. Ecco le principali, alcune delle quali possono essere fatte solo da un professionista.

  • Nail art sculpture: si tratta di una decorazione tridimensionale applicata all’unghia
  • Minx Nail Art: è una tecnica brevettata nel 2008 da una famosa azienda, che impiega una pellicola molto sottile che, se surriscaldata, si sagoma perfettamente all’unghia lasciandola decorata. I disegni più applicati con questa tecnica sono di tipo regolare, come strisce, scacchi o quadri, ma non mancano nemmeno farfalle o fiori stilizzati e, addirittura, volti di personaggi famosi
  • Digital Nail Painting che fa uso di apposite stampanti per unghie
  • Sponge nail art: è una tecnica che permette di ottenere colori sfumati grazie all’impiego di una spugna.