Arrivano le dichiarazioni di Agostino Miozzo, coordinatore del comitato tecnico scientifico, che fa il punto sulla situazione sui contagi da coronavirus, i quali negli ultimi giorni in Italia stanno salendo. L’esponente del comitato tecnico scientifico, che è intervenuto a Sky TG 24, ha usato toni molto chiari e allo stesso tempo duri.

Miozzo: “Se i contagi salgono i lockdown sono inevitabili”

Agostino Miozzo ha detto che i lockdown sono inevitabili, se i contagi continueranno a salire in questo modo. Il problema, secondo le sue dichiarazioni, riguarda il fatto che molti non si preoccupano di adottare le misure di sicurezza.

Miozzo ha detto che ormai è ampiamente risaputo quali siano le misure da adottare per contenere i contagi. Gli strumenti fondamentali di prevenzione sono costituiti dall’uso della mascherina, dal ricorso all’igiene personale e dal distanziamento sociale.

Ha raccomandato sul fatto che serve la massima attenzione, perché questi strumenti che abbiamo a disposizione per contenere i contagi sono molto importanti.

Le dichiarazioni di Miozzo sul virus che circola

Agostino Miozzo ha detto che il virus non si è attenuato e continua a circolare. Quindi l’obiettivo è quello di riuscire a contenerlo e cercare di convivere con esso fino a quando non sarà disponibile il vaccino, che dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno.

I numeri dei contagi che ci sono per ora nel nostro Paese fanno capire come la situazione sia gestibile. Il problema però è che potrebbe capitare che questi numeri diventino sempre più alti e quindi si potrebbe riproporre una situazione come quella di altissimi livelli che ci sono in altri Stati europei, come la Francia, la Spagna o la Grecia.