La vacanza al mare è relax per il corpo e per la mente. Lo stesso non si può dire per i capelli che, invece, dopo una vacanza al mare risultano stressati e indeboliti. Il sole, il vento e la salsedine sono i maggiori responsabili della secchezza che i capelli riportano dopo molti giorni di mare.

come curare i capelli dopo il mare

Come prendersi cura dei capelli dopo la vacanza

Anche se si lavano tutti i giorni dopo la spiaggia, i capelli al rientro da una vacanza risultano indeboliti. Lo stress dei capelli è inevitabile al mare, dove non ci si può sottrarre a numerosi bagni e a lunghe esposizioni ai raggi solari. Per questo, al rientro dalla vacanza, è doveroso prendersi cura della propria capigliatura. Può essere utile chiedere consiglio al proprio parrucchiere di fiducia. Probabilmente, consiglierà di dare una spuntata, in modo da rinforzare i capelli.

A casa, poi, si può fare molto per donare nuovo splendore ai capelli.
Ecco i consigli fondamentali da seguire al rientro delle vacanze:

  1. cercare di non lavare i capelli tutti i giorni. I capelli bagnati sono più soggetti alla caduta, in particolare se si tratta di capelli secchi e indeboliti dal sole;
  2. lavare i capelli con uno shampoo grasso;
  3. acquistare un prodotto apposta per i capelli secchi. In commercio ci sono numerose maschere che possono essere usate chiedendo anche consiglio al proprio parrucchiere;
  4. se necessario, prima di lavare i capelli, fare degli impacchi con prodotti naturali come olio di oliva, olio di cocco, aloe vera;
  5. pettinare i capelli con regolarità. Dopo il lavaggio, prima di pettinarli, frizionarli molto bene in modo da minimizzare il rischio di caduta.