Hai il desiderio di avere denti dritti? Puoi riuscirci grazie a un apposito apparecchio trasparente. Si tratta di un trattamento ortodontico grazie al quale hai la possibilità di ritrovare una dentatura perfetta nel giro di poco tempo. Ecco cosa devi sapere riguardo a un accorgimento che può garantirti benefici notevoli.

Cos’è e come funziona l’apparecchio trasparente

L’apparecchio trasparente va racchiuso nell’ambito dell’ortodonzia invisibile. Si tratta di una tecnica che prevede l’installazione di allineatori da rimuovere e sostituire a cadenza bisettimanale. Ognuno dei pezzi viene creato in base a un programma tridimensionale, in grado di mostrare la fisionomia dei tuoi nuovi denti alla fine del trattamento.

Puoi così usufruire di un apparecchio invisibile, con sistemi metallici da rimuovere in qualsiasi momento della tua giornata. Come funziona questo trattamento? Parti con una semplice visita dentistica che prosegue con la creazione di un modello computerizzato adatto alla forma del tuo apparato dentario. Ciascun allineatore fa in modo che i tuoi denti ritrovino la loro posizione ottimale, seguendo un trattamento dalla durata compresa tra i 9 e i 24 mesi.

Quali inconvenienti vengono trattati con un apparecchio trasparente

Una mascherina trasparente riesce a trattare numerosi tipi di inconvenienti ortodontici. Ecco quali sono i principali ai quali dovresti fare fronte.

  • L’affollamento dentale si verifica quando all’interno della mascesa non c’è spazio sufficiente per i denti ed è molto pericoloso, dato che può provocare un incremento dei disturbi gengibali e mettere a serio repentaglio il funzionamento dei denti.
  • Il diastema corrisponde a spazi eccessivi contenuti nella mascella e può dipendere da numerosi fattori, dalle ossa troppo pronunciate ai motivi genetici, dalle misure troppo piccole alla mancanza dei denti. Anche questa situazione va trattata al meglio.
  • Il morso incrociato emerge nel caso in cui non ci sia un perfetto allineamento tra le due arcate dei denti, con una conseguente occlusione degli stessi e vari tipi di disturbi gengivali e problemi ossei.
  • Il morso profondo prevede una sovrapposizione eccessiva dei denti superiori sugli inferiori. Si manifesta in seguito a ossa troppo sviluppate o situazioni genetiche e può provocare disturbi gengivali, fastidi alla mascella o erosione ai denti.
  • La protusione dell’arcata inferiore, infine, insorge nel caso in cui l’apparato dentale inferiore sovrasta quello superiore per una mandibola non equilibrata, o per la carenza di denti superiori. Può provocare problemi articolari o dolori mascellari.

Quali sono i benefici dell’apparecchio trasparente

L’apparecchio trasparente mette a tua completa disposizione vari benefici da apprezzare fin dal primo momento. Scopri nelle righe seguenti quali sono i più importanti in senso assoluto:

  • un trattamento curato nei minimi particolari, che scaturisce da test altamente precisi e metodici;
  • possibilità di usufruire di un programma tridimensionale per visionare la procedura e i risultati dell’apparecchio passo dopo passo;
  • la totale trasparenza dell’impianto fa in modo che non risulti visibile al pubblico;
  • i singoli pezzi possono essere rimossi in qualsiasi momento della giornata, a seconda delle tue esigenze;
  • il trattamento non presenta alcuna controindicazione per i cavi orali, dato che non utilizza fili metallici e non provoca allergie o intolleranze;
  • igiene orale salvaguardata sotto tutti i punti di vista;
  • denti che iniziano ad allinearsi in maniera progressiva, tramite varie sostituzioni possibili dell’apparecchio.

Con tali premesse, puoi installare allineatori trasparenti da cambiare ogni due settimane senza la necessità di applicare alcun pezzo metallico. I risultati di un trattamento con l’apparecchio visibile si manifestano solitamente in un periodo di tempo compreso tra i 18 e i 24 mesi.

Cosa altro sapere sull’apparecchio trasparente per i tuoi denti

L’apparecchio trasparente è quindi una delle migliori soluzioni per risolvere i problemi del tuo apparato dentale, eliminando allo stesso tempo i disagi dei classici apparecchi in metallo.

Per incrementare l’efficacia, è necessario sottoporsi a sedute ogni due o quattro settimane (a questo proposito, ti consigliamo di rivolgerti a specialisti in ortodonzia invisibile, come lo studio dentistico Odontobi), per un trattamento ortodontico dalla durata molto simile rispetto a quella di un qualsiasi impianto metallico.

Dopo qualche piccolo fastidio o dolori iniziale, ciascuna seduta ortodontica ti garantisce i risultati auspicati, dovuti proprio all’azione correttiva degli allineatori. Una contenzione ti consente di migliorare la disposizione dei denti, ma hai la possibilità di mangiare e bere ciò che vuoi senza alcun tipo di limitazione. Naturalmente, tieni sempre sotto controllo la tua igiene orale, lavando i denti e utilizzando il filo interdentale quando ne avverti il bisogno.