È risaputo che consumare frutta secca ogni giorno faccia bene alla salute. Da oggi, però, c’è un nuovo motivo per farlo: stando ad una nuova scoperta, infatti, sono sufficienti appena 14 grammi di frutta secca ogni giorno per prevenire l’aumento di peso.

La ricerca

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista BMJ Nutrition, Prevention & Healt e ha evidenziato l’importanza di sostituire i cibi spazzatura con una piccola porzione di frutta secca al giorno per tenere sotto controllo il peso.

La ricerca ha coinvolto tre gruppi di persone: 51529 maschi di età compresa fra i 40 e 75 anni; 121700 donne di età compresa fra i 35 e 55 anni e un gruppo di 116686 donne di età compresa fra i 24 e 44 anni.

I risultati della ricerca

In generale, gli adulti tendono ad ingrassare di mezzo chilo ogni anno e questo può comportare il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari.

Seguendo i tre gruppi per 20 anni e tenendone sotto controllo lo stato di salute, il peso e l’alimentazione ogni 4 anni, i ricercatori hanno riscontrato che le persone che avevano inserito nel proprio regime alimentare almeno 14 grammi di frutta secca al giorno avevano corso di meno il rischio di ingrassare di 2 o più chili in 4 anni.

Dunque, il consumo di soli 14 grammi di frutta secca (una manciata di noci, ad esempio) al giorno, aiuterebbe a non ingrassare negli anni e a ridurre il rischio di diventare obesi.

Se si sostituisce il consumo di cibo spazzatura con l’assunzione di frutta secca, l’effetto protettivo di questa è assicurato.

Era già noto che consumare frutta secca facesse bene alla salute perché ricca di vitamine, sali minerali e grassi insaturi, ma di certo con questa nuova scoperta non resta che iniziare la buona abitudine di consumare almeno 14 grammi di frutta secca ogni giorno per tenere sotto controllo il proprio peso.