Fa discutere molto il caso della donna olandese di 89 anni che si è ammalata due volte di Covid 19. La donna adesso è morta ed è davvero singolare la sua storia, che l’ha vista ammalarsi per ben due volte a distanza di 59 giorni, che sono trascorsi dalla prima alla seconda infezione.

La seconda infezione di Covid 19 è un caso raro

Molti si chiedono quindi se sia veramente possibile ammalarsi due volte di Covid 19. Il caso dell’89enne, che dopo 59 giorni ha accusato nuovamente i sintomi tipici da infezione da coronavirus, come febbre, tosse e mancanza di respiro, suscita molte perplessità.

Tuttavia gli esperti rivelano che si tratta di un caso raro, anche perché la donna aveva un sistema immunitario compromesso a causa di una neoplasia del sangue. Inizialmente era riuscita a superare il primo episodio infettivo, con l’allontanamento dei sintomi, anche se continuava a mantenere una stanchezza persistente.

Il decorso della malattia nella donna che si è ammalata per due volte

Dopo che erano trascorsi circa due mesi dal primo episodio di Covid 19, sparita l’infezione, dopo 48 ore la donna aveva iniziato un nuovo ciclo di chemioterapia. Sono ricomparsi ben presto i sintomi che indicavano di nuovo l’infezione da coronavirus.

Il tampone a cui la paziente è stata sottoposta è risultato positivo, mentre hanno dato esito negativo i test che dovevano rivelare la presenza di anticorpi. Otto giorni dopo il secondo episodio di malattia, le condizioni dell’anziana paziente sono peggiorate e dopo due settimane la paziente non ce l’ha fatta ed è deceduta.