Prendersi cura di sé stessi è fondamentale. Non basta solo lo sport e una corretta alimentazione, anche la nostra pelle ha bisogno di cure quotidiane.

La scelta migliore che si può fare per la propria pelle è quella naturale. Una pulizia del viso fai da te con le giuste attenzioni e accortezze e con dei prodotti assolutamente naturali vi donerà una pelle del viso sana, luminosa e purificata.

L’olio di cocco e il bicarbonato sono le due scelte naturali e green più efficaci che si possono prendere. Entrambi sono reperibili ormai ovunque, soprattutto il bicarbonato che è l’amico numero uno sia per la pulizia della casa che per noi.

L’olio di cocco invece, è molto diffuso all’estero soprattutto in America, ma ormai da molti anni anche in Italia è molto utilizzato e si può trovare in erboristeria o anche al supermercato ad un costo medio-basso.

Perché è importante curare la pelle del viso?

Di base, una corretta alimentazione, sana e genuina, forniscono al nostro organismo tutti gli elementi necessari per essere in buona salute, ma anche la nostra pelle ne risente in maniera positiva.

Infatti, cibi molto grassi e carichi di zuccheri o sale possono provocare punti neri e bollicine rosse (brufoli) sulla pelle del viso.

Oltre ad un po’ di sane abitudini a tavola, per prevenire imperfezioni della pelle del viso è fondamentale curarla con alcuni passaggi quotidiani.

Mattina e sera è d’obbligo detergere il viso e proteggerlo con uno strato di crema idratante e nel periodo estivo anche con una crema solare.

La pelle del viso, ma in generale tutta, la dobbiamo immagine come una spugna che durante il giorno assorbe tutto: smog, polveri, fumo, odori, creme e prodotti cosmetici.

Anche l’utilizzo sbagliato e prodotti non di qualità possono provocare le formazioni di imperfezioni quindi è essenziale valutare bene la lista degli ingredienti di un prodotto per la bellezza e la salute del viso.

Prendersi cura del proprio viso è importante a qualsiasi età e senza fare distinzioni fra uomini e donne.

Nonostante la beauty routine alla quale sia o dovremmo essere abituati sarebbe bene, almeno una volta a settimana, fare una maschera viso naturale e purificante.

Perciò in questo articolo vogliamo darvi la ricetta di una maschera naturale da preparare a casa con due semplici ingredienti: l’olio di cocco e il bicarbonato.

Ma prima di vedere come preparare la maschera vogliamo dirvi molto brevemente quali sono i benefici di questi due ingredienti.

Olio di cocco: cos’è e quali sono i suoi benefici

L’olio di cocco, come ci suggerisce il nome, viene ricavato dalla noce di cocco, più precisamente dalla copra del cocco, la parte più oleosa del frutto (65%).

L’olio di cocco viene impiegato sia nella cosmesi e sia in cucina. Ma data il suo elevato tasso di grassi saturi e consigliato non esagerare con le quantità del suo consumo.

È ricco di acido ialuronico e ha un’azione emolliente e lenitiva, oltre a donare molta elasticità alla pelle.

Perciò è molto prezioso per la cosmesi e viene impiegato sia al naturale per struccarsi o sia all’interno di detergenti per il corpo e per il viso, in quanto ha un forte e buon potere schiumogeno.

Infine, contenendo acido ialuronico ha un forte potere antivirale.

Bicarbonato di sodio: cos’è e i suoi benefici

Il bicarbonato di sodio è presente in natura oltre a poter essere prodotto in industrie. È un sale di sodio dell’acido carbonico.

Viene impiegato in diversi settori, come quello alimentare oppure per la preparazione di prodotti per la pulizia della casa (detersivi e deodoranti).

Inoltre, può essere utilizzato sia puro oppure diluito in acqua o altre soluzioni liquide naturali, come aceto di vino o succo di limone.

I suoi usi sono infiniti e può venirci in aiuto in tanti modi.

Ad esempio, in cucina per la pulizia e l’igienizzazione o per la lievitazione di impasti. Grazie alla sua azione sbiancante viene impiegato anche per il lavaggio dei panni o per la pulizia dei denti. per quest’ultimo impiego è meglio non esagerare con l’utilizzo perché la sua azione abrasiva potrebbe indebolire lo smalto dei denti.

Inoltre, può essere utilizzato come deodorante naturale perché è in grado di neutralizzare gli odori. Infine, il bicarbonato è in grado di ripristinare il pH della pelle.

Come preparare una maschera viso con olio di cocco e bicarbonato

Una volta conosciuti meglio i benefici di questi due prodotti naturali non rimane che vedere insieme come preparare una maschera purificante ed emolliente.

Prima di iniziare a preparare la vostra maschera è bene che individuiate la tipologia della vostra pelle: grassa/mista o secca/ sensibile.

Come si evince dall’articolo di Lettoquotidiano.it, una pelle mista o grassa richiede 1 cucchiaino di bicarbonato e 1 di olio di cocco.

Mentre, una pelle sensibile e/o secca ha bisogno di 1 cucchiaino di bicarbonato e 2 cucchiaini di olio di cocco.

All’interno di una ciotola mischiate i due ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo, se vi risulterà troppo denso potrete diluirlo con un po’ di acqua calda.

Prima di andare a mettere la maschera sul viso, fate un test di tolleranza sulla pelle del polso e se dopo un paio di minuti non avvertite molto bruciore, macchie rosse o prurito potete procedere con l’applicazione sul viso.

Come prima cosa dovete detergere bene il viso e non avere tracce di trucco. Asciugate la pelle e applicate la maschera sul viso e sul collo, evitando il contorno occhi e labbra.

Massaggiate per un minuto e lasciate in posa per almeno 5 minuti.

In seguito, sciacquate con abbondante acqua tiepida e asciugate con un panno delicato.

Infine, potete mettere la vostra crema idratante.

È consigliato applicare questa maschera 1 volta ogni settimana o 10 giorni.