L’estate avvicina sempre di più gli italiani, sia uomini sia donne, a ricorrere agli interventi chirurgia estetica.

Secondo i dati della Isaps (International Society for Aesthetic and Plastic Surgery) la tendenza della richiesta d’interventi estetici dal 2018 ad oggi ha visto un incremento percentuale del 7%.

L’Aicpe invece ha pubblicato a gennaio 2021 la sua ultima relazione che indica come tra il 2018 e il 2019 ci sia stato un aumento della richiesta di un intervento chirurgia plastica del 7,8%, rilevando un trend positivo anche nel 2020/21.

Il nostro paese, dunque, si posiziona dopo USA, Brasile, Giappone e Messico al quinto posto per il numero di interventi chirurgia estetica richiesti durante l’anno e non solo in vista dell’estate.

I dati relativi al 2020 vedono invece un rialzo nelle richieste di intervento al chirurgo estetico principalmente a Napoli, e più generalmente in Campania.

A darne notizia, il Mattino, che riporta l’analisi del Reparto di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Universitario Federico II di Napoli, rivelando come la percentuale di persone che si sono sottoposte a interventi quali mastoplastica additiva, rinoplastica, blefaroplastica ecc…siano aumentate. Soprattutto, nel caso della mastoplastica additiva l’aumento di richieste nel 2020 è stato del 60%.

Ma quali sono gli interventi di chirurgia plastica più richiesti in vista dell’estate? Scopriamolo nel dettaglio.

 

1.      Mastoplastica additiva

 

La mastoplastica additiva è tra le operazioni estetiche più richieste dalle donne in vista del periodo estivo. Quest’intervento permette di aumentare le dimensioni e il volume del seno, inoltre, aiuta a donare una forma armoniosa al décolleté.

La mastoplastica additiva è un intervento chirurgia estetica che aiuta dunque ad aumentare di una, due o tre taglie il seno, né aumenta la tonicità, la compattezza della cute e la giovinezza delle mammelle.

Un altro intervento che viene preso in considerazione in vista dell’estate è la mastopessi. Questo permette di modellare il profilo del seno senza bisogno di aumentare il volume. L’intervento di mastopessi è ideale per le donne anche dopo una gravidanza e l’allattamento.

 

2.      Liposuzione

 

Tra gli interventi chirurgici estetici più richiesti nel corso degli anni è la liposuzione, una pratica che permette di eliminare il grasso localizzato. Sia le donne sia gli uomini che si sottopongono a quest’intervento possono modellare: glutei, cosce e fianchi.

L’operazione di liposuzione dona un aspetto compatto, tonico e asciutto alla zona in cui si interviene. Questa consiste nell’aspirazione del tessuto adiposo usando delle specifiche micro-canule.

La zona interessata prima dell’intervento chirurgico viene anestetizzata, anche se in caso di operazioni che riguardano una zona più ampia, si può ricorrere anche all’anestesia totale.

 

3.      Addominoplastica

 

Gli interventi estetici in vista dell’estate sono per lo più volti a migliorare il proprio aspetto fisico. Per questo motivo tra i più richiesti troviamo l’addominoplastica.

Questo intervento chirurgico estetico prevede la rimozione dell’eccesso sia adiposo sia cutaneo che è posto nella parte bassa e nella zona centrale dell’addome. Inoltre, rinforza il piano muscolare e rende la parete dell’addome più tesa e snella.

Il risultato che si ottiene da questa operazione di chirurgia estetica è una vera e propria ricostruzione del piano muscolare che porta a ridurre l’eccesso di adipe e cute che lo rendono rilassato.

 

4.      Il Lifting mediale alle cosce

 

Quando si va al mare si vuole mostrare un fisico asciutto e snello. Per questo motivo un intervento di chirurgia estetica che viene sempre più richiesto è il lifting mediale delle cosce.

Questa operazione chirurgica prevede il rimodellamento delle cosce, riduzione della pelle in eccesso, eliminazione del grasso, miglioramento della cute e degli arti inferiori.

Il lifting mediale delle cosce offre la possibilità di ridurre la taglia e rimodellare la figura, restituendo una linea filiforme.

Naturalmente, bisogna prendere consapevolezza, che con quest’intervento si assottigliano e migliora l’aspetto delle cosce, ma non è indicato per perdere peso o per riuscire a dare compattezza ai tessuti.

 

5.      Lifting alle braccia

 

Infine, tra gli interventi chirurgia estetica che si presentano tra i più richiesti per l’estate c’è il lifting alle braccia. Il lifting per le braccia permette di eliminare la cute che si accumula in accesso nella zona inferiore delle braccia.

Questo intervento offre la possibilità di andare a eliminare l’eccesso della pelle, il grasso e di rimodellare le braccia.

Con questo intervento è possibile migliorare il contorno della zona degli arti superiori e della cute circostante che sembrerà così più liscia.

Il lifting alle braccia permette il rimodellamento della figura. Naturalmente, l’intervento dev’essere effettuato prima dell’estate o comunque delle vacanze, in quanto bisognerà indossare una guaina elastica per riuscire ad assorbire le cicatrici.

In conclusione, come riportato dal Presidente dell’Aicpe, l’interesse per gli interventi chirurgia plastica vede grande interesse. Il ritocco estetico, infatti, nemmeno in momenti di difficoltà sociali o economiche non conosce crisi. Inoltre, bisogna considerare come la forbice di pazienti si sia allargata, portando in studio a richiedere un intervento di chirurgia plastica, non solo le diciottenni ma anche le 70enni, complici sicuramente anche l’effetto delle influencer e dei social.