L’acqua detox, dopo aver spopolato molto in America, si è affermata anche in Italia. Si tratta di acqua aromatizzata, che, secondo molti, riuscirebbe ad avere delle proprietà importanti per la nostra salute.

Infatti il compito principale dell’acqua detox sarebbe quello di aiutarci a liberare l’organismo dalle tossine che si sono accumulate in esso e ritrovare così un perfetto benessere a livello psicofisico.

Ma sono veritiere le proprietà dell’acqua aromatizzata detox? C’è un dibattito molto atteso intorno a questa questione, infatti alcuni esperti rintracciano delle proprietà fondamentali, riguardo alle quali altri esperti sono invece scettici. Vediamo di quali proprietà si tratterebbe.

Come preparare l’acqua detox

Come fare l’acqua detox? Sicuramente una delle domande riguardo a questo prodotto è proprio questa: acqua detox, come prepararla? Ti diciamo subito in questo senso che ti devi procurare innanzitutto una bottiglia per acqua detox.

A questo riguardo però non ci sono delle precise indicazioni, perché puoi utilizzare in realtà qualsiasi contenitore. Per preparare l’acqua detox devi aromatizzarla con della verdura, con della frutta o con degli aromi.

Devi utilizzare questi ingredienti lasciati in infusione per un certo tempo. L’obiettivo è quello di fare in modo che passino nell’acqua tutte le sostanze nutritive che sono contenute negli ingredienti che hai utilizzato, come per esempio i frutti o le verdure.

Le proprietà dell’acqua detox

In questo modo, l’acqua detox, acquistando tutti i nutrienti contenuti negli ingredienti che hai lasciato in infusione, diventerebbe portatrice di molte proprietà che andrebbero a vantaggio della nostra salute.

Prima di ogni altra cosa l’acqua detox avrebbe delle proprietà generiche di disintossicazione. Infatti bere acqua aiuta la diuresi, che può permettere una più rapida liberazione dalle tossine.

L’acqua detox avrebbe anche delle proprietà drenanti, perché aiuterebbe il corpo a liberarsi dai liquidi che ha accumulato in eccesso, andando ad agire sulla cellulite.

Ma c’è di più, perché a questo tipo di acqua vengono attribuite anche delle vere e proprie proprietà antiossidanti. Grazie alle sostanze di cui sarebbe ricca, questa particolare acqua aiuterebbe a combattere l’azione dei radicali liberi, che sono i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Inoltre vengono attribuite all’acqua detox anche delle proprietà immunostimolanti, perché sarebbe importante per rafforzare le difese del nostro sistema immunitario.

Le ricette per dimagrire

Adesso vogliamo fornirti alcuni consigli utili sulle ricette di acqua detox per dimagrire. Poiché l’acqua detox avrebbe delle proprietà che permettono la liberazione dalle tossine, può facilmente favorire la depurazione e quindi eliminare con le tossine accumulate anche i chili di troppo.

Ci sono tante ricette che possono essere utilizzate a questo scopo, combinando diversi ingredienti. Te ne vogliamo suggerire alcune che sembrano risultare particolarmente efficaci.

Per esempio potresti provare la ricetta dell’arancia e del mango. Ti basta mettere in infusione, dopo averli leggermente schiacciati, questi due frutti, in modo che nell’acqua passi un buon apporto di vitamina C.

Secondo vari studi che sono stati fatti, in base all’opinione di coloro che sostengono la validità della teoria dell’acqua detox, arancia e mango potrebbero costituire, con il loro contenuto di vitamina C, un ottimo rimedio naturale per contrastare la cellulite.

Poi potresti provare con la combinazione di limone e cetriolo. Soprattutto in questo caso puoi sfruttare il potere dissetante di questi due vegetali. In maniera particolare sfrutteresti le proprietà diuretiche del cetriolo e l’azione dissetante del limone, per liberarti dalle tossine.

Se soffri di nausea o di problemi digestivi, potresti provare l’acqua detox con zenzero e carote. Specialmente in inverno potresti provare invece con un’altra combinazione di frutti, in particolare mela, carota ed arancia. Tutte e tre queste tipologie di frutta avrebbero degli abbondanti contenuti vitaminici che aiuterebbero a rafforzare il sistema immunitario, quindi potrebbe essere una ricetta di acqua detox per aiutarti a superare i problemi di raffreddamento che sono tipici della stagione invernale.

Se vuoi ottenere invece delle proprietà rilassanti, per liberarti dallo stress mentale e fisico che ti attanaglia, dovresti utilizzare la ricetta dell’acqua detox con pera e sedano.

Nella stagione estiva sono consigliabili altri frutti da mettere in infusione in acqua. Gli esperti consigliano a questo proposito le fragole e il limone, per ottenere un effetto drenante e digestivo. Anche in questo caso si sfruttano gli effetti tipici della vitamina C. Sempre la fragola, ma questa volta combinata con il lampone, potrebbe essere utile per incentivare l’effetto antiossidante.