Molti si chiedono quali siano le combinazioni alimentari corrette. In effetti è molto importante sapere come abbinare i cibi e sapere tutte le combinazioni alimentari per badare al nostro benessere psicofisico.

Cerchiamo di delineare le combinazioni alimentari corrette con una tabella apposita, per saperci regolare con gli abbinamenti alimentari più adeguati. Non possiamo ignorare infatti che le associazioni alimentari influiscono in maniera determinante sul nostro stato di salute.

I cibi da mettere insieme

Nella dieta le corrette combinazioni alimentari sono fondamentali. Ci sono quelle combinazioni alimentari per dimagrire che si rivelano un vero e proprio toccasana, perché ci permettono di perdere qualche chilo di troppo che abbiamo accumulato.

In generale lo schema da seguire sarebbe quello di ricavare circa il 50-60% delle calorie dai carboidrati, il 30% dai grassi e il 10-20% dalle proteine.

Alcuni si chiedono cosa abbinare ai legumi. Consideriamo che i cereali, i legumi, ma anche la frutta e la verdura, almeno in parte, e poi i dolci e le bibite zuccherate contengono carboidrati. Questi ultimi si distinguono in semplici e complessi. Il criterio di distinzione è quello che ha a che fare con il tempo che il nostro organismo mette a digerirli e ad assimilarli.

Il principio fondamentale è quello di rispettare la stagionalità. Se abbiamo detto le percentuali di sostanze nutritive da cui ricavare le calorie, teniamo presente che i carboidrati sono cereali, tuberi e legumi, le proteine carni e pesce magri, formaggi e latte, le verdure e gli ortaggi e poi ancora la frutta fresca e secca.

Secondo gli esperti, associando tra di loro cibi simili, la digestione può migliorare e può essere resa più semplice. Al contrario, combinando cibi molto diversi tra di loro, si hanno delle combinazioni alimentari che tendono ad allungare la digestione, per cui anche i nutrienti vengono assimilati in maniera peggiore.

Cosa evitare

Alcuni principi fondamentali devono essere rispettati, per evitare quelle combinazioni alimentari che invece dovrebbero essere tenute presenti nelle combinazioni alimentari corrette. Per avere delle combinazioni alimentari corrette, bisogna evitare innanzitutto di associare tipi diversi di proteine, come per esempio quelle ricavate dal latte e quelle ricavate dalla carne.

Bisogna evitare di abbinare i carboidrati alla carne e non bisognerebbe abbinare tipi diversi di carboidrati, ma tenere sempre conto della distinzione fra semplici e complessi. Per evitare di assumere troppe calorie, inoltre, è meglio non associare diverse fonti di carboidrati complessi tutte insieme.

Come fare nella pratica

Combinazioni alimentari corrette, quindi. Proprio di questo vogliamo parlare e scoprire se è possibile per esempio nella pratica abbinare verdure non amidacee o qual è la tabella delle combinazioni alimentari per dimagrire.

Per esempio, proprio in tema di combinazioni alimentari corrette, bisogna prendere delle piccole abitudini e portarle avanti nel tempo per ricavarne beneficio in termini di salute. Se a pranzo mangiamo la pasta, è meglio evitare di consumare il pane.

La sera sarebbe meglio evitare le patate o mangiare soltanto una fetta di pane magari in abbinamento con carne o pesce. Un’altra strategia da portare avanti anche a livello pratico e organizzativo potrebbe essere quella di preparare un piatto unico con tutti gli alimenti presenti, senza esagerare comunque con le porzioni.

Se limitiamo i carboidrati, possiamo dare più spazio anche alle verdure, da consumare in abbondanza. Inoltre sarebbe opportuno non mangiare la frutta subito dopo i pasti, ma mangiarla come spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio.

Al mattino, al limite, quattro o cinque semi oleosi, per aumentare il livello di energia. Non ne ricaviamo soltanto un esempio di combinazioni alimentari corrette dieta dissociata, che ci aiuta a smaltire i chili di troppo, ma ne ricaviamo anche benefici a livello salutare, soprattutto se vogliamo contrastare problemi di digestione difficoltosa e di reflusso gastroesofageo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: