Sapere come eliminare i brufoletti è molto importante, per rimediare a queste fastidiose impurità che possono presentarsi sulla pelle. I brufoli costituiscono il risultato di diversi fattori, che possono contribuire alla formazione del problema.

Generalmente si tratta di impurità della pelle che si formano per diverse ragioni, che includono l’alimentazione, uno stile di vita scorretto, lo stress e gli sbalzi ormonali. Sono tutte delle possibili cause che possono portare alla formazione dei brufoli sulla pelle.

A volte queste formazioni possono essere accompagnate dalla presenza di prurito sulla pelle, di rossore nel luogo in cui sono presenti i brufoletti e di dermatite. Vediamo come eliminare i brufoletti e cosa fare per rimediare nel caso in cui si presenti questo fastidio, con appositi metodi per far sparire i brufoli.

Perché compaiono i brufoli? Le cause

Prima di scoprire come eliminare i brufoletti e come eliminare un brufolo nello specifico, vediamo le possibili cause. I brufoletti compaiono a causa di un’infiammazione di un follicolo pilifero e delle ghiandole sebacee che si trovano nell’area interessata da questa formazione. Il follicolo pilifero inizialmente si riempie di sebo. Di conseguenza compare un punto, che può essere bianco o nero e che nel corso del tempo si può infiammare, provocando la formazione di un vero e proprio foruncolo.

Questo fastidioso problema può presentarsi a qualsiasi età, secondo diverse cause che possono stare alla base della formazione dei brufoletti. Innanzitutto influisce una certa predisposizione dal punto di vista genetico, che può comunque essere seguita da altri fattori determinanti.

Tra questi fattori possiamo ricordare ad esempio gli squilibri ormonali, che caratterizzano molte volte proprio la formazione dei brufoletti. In genere questi piccoli brufoli compaiono sul viso, sulla schiena o sulle spalle, dando luogo alla formazione di rossori e di pustole.

L’accumulo di sebo nell’area del viso che corrisponde al mento, al naso e alla fronte potrebbe determinare poi la comparsa di brufoli, quando si è in presenza appunto di una pelle grassa o mista.

Tra gli altri fattori che potrebbero determinare la comparsa dei brufoli c’è l’utilizzo di cosmetici non adeguati, lo stress (specialmente nelle persone che hanno una pelle sensibile), determinati farmaci che vengono assunti per molto tempo o alcune allergie. Può essere alla base della formazione dei brufoli sulla pelle un’alimentazione scorretta, con cibi ricchi di zuccheri e alcolici.

Cosa fare per eliminare i brufoletti

Come eliminare i brufoletti, quindi, e agire per rimediare a questo fastidioso problema? Una specifica attività di prevenzione nei confronti della comparsa dei brufoletti è sempre essenziale, anche per sapere come eliminare i brufoli dal viso. Bisogna, infatti, detergere adeguatamente la pelle, utilizzando dei prodotti delicati ed evitando prodotti aggressivi, come il sapone, che potrebbero alterare le difese che la pelle mette in atto in modo naturale.

In presenza di brufoletti sul viso, per pulire questa parte del corpo sarebbe opportuno utilizzare un’acqua micellare o un latte detergente che risulti particolarmente delicato. In questi prodotti nello specifico dovrebbero essere presenti ingredienti lenitivi ed antinfiammatori.

Dopo aver pulito il viso, potrebbe essere utile usare un tonico astringente, a base di ingredienti naturali, come la bardana, che permette alla pelle di ripristinare in modo naturale il pH.

È poi possibile, ad esempio una volta a settimana, applicare delle maschere con frutta e verdura frullate, per eliminare le cellule morte e favorire la pulizia della pelle. Nel caso della presenza di brufoletti sulla pelle, potremmo utilizzare i cetrioli e il pomodoro, che hanno degli effetti purificanti.

Sempre una volta a settimana potrebbe poi essere utile passare un po’ di succo di limone, ad esempio dopo aver imbevuto in questo ingrediente un batuffolo di cotone, sulla pelle, per disinfettare nel migliore dei modi e togliere la presenza di eventuali macchie che potrebbero formarsi.

Sarebbe opportuno evitare di mettere in atto degli scrub per la pelle, che potrebbero avere come effetto quello di rendere più elevata l’infiammazione.

Nella scelta dei più interessanti prodotti per curare la pelle, bisognerebbe sempre tenere in considerazione gli ingredienti che questi contengono. Infatti la presenza di sostanze chimiche potrebbe determinare delle vere e proprie reazioni allergiche. Potrebbero essere utili degli ingredienti naturali, come l’olio di neem, l’olio di nocciola e la cera di jojoba, che possono essere facilmente acquistati in erboristeria.

La maschera all’argilla per il viso

Come eliminare i brufoletti con i rimedi naturali? Cosa fare contro i brufoli sulla pelle? Per prima cosa, per sapere come combattere i brufoli, ricordiamo sempre quanto sia importante rivolgersi, in caso di dubbi e di domande, ad un medico. Solo in questo modo si potrà avere la certezza di sapere quali sono i metodi più utili per eliminare i brufoletti che compaiono sulla cute.

Se vogliamo agire con il fai da te, sempre dopo aver consultato un esperto, possiamo mettere a punto una maschera per il viso a base di argilla. Servono in questo caso due cucchiai di argilla ventilata, cinque gocce di essenza di lavanda e dell’acqua tiepida.

In una ciotola di vetro mettiamo l’argilla e aggiungiamo l’acqua tiepida, per avere a disposizione una crema che sarà possibile spalmare. Mescolando con un cucchiaio aggiungiamo l’essenza di lavanda. Continuiamo a mescolare per preparare una crema da spalmare sul viso, evitando naturalmente il contorno occhi. Lasciamo per circa 15 minuti e procediamo in seguito a rimuovere la maschera con una spugna umida. È possibile effettuare questa maschera una volta alla settimana, per permettere ai brufoletti di seccare.

Il tea tree oil

Come eliminare i brufoli? Possiamo provare anche con il tea tree oil, uno dei metodi più utili per togliere acne e brufoli, dal momento che permette di ottenere un’azione antibatterica in modo naturale. Possiamo, quindi, diluire tre gocce di olio essenziale di tra tree in dieci ml di olio di jojoba. Un ottimo modo da applicare per rimediare al problema dei brufoletti sulla pelle.

L’impacco a base di curcuma

Come far sparire i brufoli allora? Un’altra opportunità è rappresentata dall’impacco da mettere a punto a base di curcuma, un ingrediente ricco di proprietà purificanti. Bastano un cucchiaio di curcuma in polvere, tre cucchiai di yogurt, un cucchiaino di miele.

Mescoliamo tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola di vetro e otteniamo quindi un composto dalla consistenza morbida che possiamo spalmare e applicare sulla pelle. Il composto dovrà agire sulla cute per 20 minuti. In seguito possiamo risciacquare con abbondante acqua tiepida. È una maschera molto utile che può essere messa in pratica anche due o tre volte durante il mese.